Cassa mutua nazionale Bcc, abolito il diritto di replica

“La calda estate che ci siamo appena lasciati alle spalle sembra che per qualcuno non sia ancora definitivamente terminata e quanto è successo nel corso dell’Assemblea dei Delegati di Cassa Mutua Nazionale dello scorso 27 settembre ne pare la dimostrazione. Un coupe du theatre, la sublimazione di un messaggio non particolarmente complesso nel suo contenuto o, per chi ha voluto edulcorare la situazione, uno sgarbo istituzionale. Qualunque sia l’interpretazione, l’intervento del Presidente del Fondo Pensione Nazionale, che è stato invitato a prendere la parola in qualità di ospite istituzionale, ha derubricato l’incontro a una semplice riunione sindacale e di una sola componente, ca va sans dire”.

È questo l’incipit del comunicato a firma Cooperfirst al termine dell’assemblea dei delegati di Cassa mutua nazionale, pubblicato nel sito di First Cisl Credito cooperativo.

 

Il numero 26 di #noiccoperfirst

Il comunicato del coordinamento Cooperfirst