Educazione finanziaria, il 20 ottobre evento Fondazione Fiba con Annamaria Lusardi

Il 20 ottobre la Fondazione Fiba, in collaborazione con First Cisl, organizza a Roma la tavola rotonda “Educazione finanziaria e responsabilità sociale d’impresa – La tutela dei risparmiatori”. L’iniziativa, inserita nel calendario degli eventi pubblicato sul sito quellocheconta.gov.it, si inscrive nel quadro delle attività promosse dal Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria in occasione del Mese dell’educazione finanziaria, #OttobreEdufin2021.

All’evento parteciperà Annamaria Lusardi, direttrice del Comitato per l’educazione finanziaria e una delle massime esperte a livello globale di finanza personale e alfabetizzazione finanziaria.

Nell’intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore che riportiamo sotto, Lusardi propone di inserire l’educazione finanziaria nei programmi scolastici. Una misura che – a suo giudizio – avrebbe il risultato sia di accrescere il grado di consapevolezza degli italiani sugli effetti delle loro scelte in termini di benessere individuale e collettivo sia di equilibrare le diseguaglianze tra “classi sociali, generi e provenienze geografiche”. È un approccio che si trova in naturale sintonia con i valori in cui, da sempre, First Cisl si riconosce.

L’intervista della Prof.ssa Annamaria Lusardi al Sole 24 Ore

La responsabilità sociale delle imprese coinvolte nel sistema finanziario è un elemento cruciale per tutelare il benessere del singolo e della collettività. A questo fine il rapporto tra operatori e ambiente socioeconomico di riferimento presuppone una condivisa cultura della conoscenza finanziaria, fattore che si presenta abilitante per consentire ai clienti scelte ottimali in assenza di conflittualità con gli operatori professionali.

Questa relazione ha ricadute più ampie sullo stato generale della collettività e dell’agency dei soggetti coinvolti, con particolare focalizzazione sulle scelte di natura finanziaria che coinvolgono direttamente i cittadini, oltre che sulla conseguente scelta di allocazione dei relativi risparmi.

In ragione di ciò, è necessario approfondire alcune questioni che attengono al ruolo delle imprese coinvolte nel sistema finanziario all’interno del processo di educazione dei risparmiatori; all’azione dei soggetti di rappresentanza e tutela collettiva quali sindacati e associazioni dei consumatori; ai compiti degli intermediari finanziari quali educatori dei risparmiatori.

L’evento promosso dalla Fondazione Fiba e da First Cisl intende coinvolgere, su questi temi, rappresentanti del settore bancario, sindacale, dell’associazionismo ed altri esperti. Con il segretario generale Riccardo Colombani discuteranno, oltre alla Prof.ssa Annamaria Lusardi, Ugo Biggeri, Presidente di Etica Sgr, Sergio Luciano, Direttore di Economy, Carlo De Masi, Presidente di Adiconsum Nazionale. 

Obiettivo è quello di avviare un percorso di riflessione più articolato che First Cisl – già intervenuta con attività di educazione finanziaria, quali quelli promosse da First Social Life, rappresentata dal Presidente Giacinto Palladino, e First Cisl Laghi, con il segretario generale Alberto Broggi, che verranno presentate nel corso del convegno – intende coordinare, attraverso la Fondazione Fiba, nei prossimi anni. Il convegno sarà moderato da Paolo Grignaschi del Comitato scientifico della Fondazione Fiba.

La locandina dell’evento:

 

Allegati