La Struttura Nazionale Donne e Politiche di Parità, composta da uno Staff di Segreteria Nazionale e dalle Referenti di Genere delle Regioni e delle Aziende/Gruppi del settore, è uno spazio di approfondimento, di scambio, di progettazione ed elaborazione proposte contrattuali.
Il nostro impegno è volto al presidio, in stretto raccordo con le strutture di riferimento, degli accordi contrattuali in ottica di non discriminazione con particolare attenzione alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro: orari più flessibili, istituti di supporto alla maternità e servizi di cura alla persona, secondo welfare.
Ci adoperiamo affinché vengano rimossi gli ostacoli che impediscono il realizzarsi delle pari opportunità di crescita e riconoscimento professionale.
Lavoriamo all’elaborazione di istituti contrattuali che valorizzino le differenze legate alle “diverse abilità” e corrispondano alle esigenze specifiche di quanti assistono persone in situazione di disabilità.
Con uno sguardo al futuro, nel solco degli impegni e delle politiche promosse dal Coordinamento donne CISL, perché il valore del contributo, sempre maggiore, che le donne possono apportare al miglioramento della nostra società diventi patrimonio e cultura comune.

  Contatti

Vilma Marrone – mail: vilma.marrone@firstcisl.it