Con il Codice etico e comportamentale, tutti i dirigenti, i delegati, i militanti della Cisl si impegnano nella propria attività ad operare sulla base dei principi di integrità, correttezza, onestà e legalità.

I valori di riferimento della Cisl nello svolgimento della sua azione sindacale sono:

  • la solidarietà tra persone, gruppi o posizioni sociali diverse;
  • il rispetto e la valorizzazione delle diversità culturali, etniche, religiose, in una prospettiva di società multiculturale e multietnica;
  • la mutualità, modalità che attraverso l’unione delle forze e lo scambio solidaristico consente di raggiungere obiettivi comuni;
  • la legalità, che garantisce parità di condizione per l’insieme dei soggetti impegnati nei settori di riferimento e più in generale nella società.

Allegati