Nei giorni 19 e 20 settembre le organizzazioni sindacali e l’Ania si sono incontrate per proseguire la complessa trattativa per il rinnovo del contratto nazionale.

Negli incontri di luglio le parti hanno provato a tracciare i temi sui quali erano necessari approfondimenti (area contrattuale, Lca, Call Center, Orari, Funzionari, Economico), seppur le posizioni erano ancora distanti.

Al termine di questi due incontri, in cui le organizzazioni sindacali hanno ribadito la necessità di valutare complessivamente la posizione dell’Ania, sono stati, finalmente, consegnati i testi.

Seppur ancora incompleti, i documenti consegnati consentiranno nei prossimi incontri di misurare l’effettiva volontà di dare una accelerazione al negoziato e passare dalle parole ai fatti e cioè al contratto.

First Cisl, insieme alle altre organizzazioni sindacali, provvederà all’esame della proposta, per definire la propria posizione.

All’esito delle tre giornate di incontri, che si terranno dal 17 ottobre, si valuteranno le eventuali azioni da assumere, nel caso in cui non venisse registrato alcun avanzamento.20